LEO

LEO

Il progetto supporta le Pubbliche Amministrazioni in materia di efficienza energetica attraverso una soluzione a basso investimento economico. La base del progetto LEO è quella di fare efficienza energetica andando a operare sulla gestione degli impianti esistenti, attraverso un controllo migliore e più attento, piuttosto che effettuare investimenti per cambiare gli impianti già esistenti. Questo permette di limitare l'esborso economico delle PA e di godere dei benefici di una migliorata gestione energetica. LEO opera sul controllo delle temperature in ambiente e sull'illuminazione pubblica. LEO realizza un sistema di gestione dell'energia, che comprende anche una infrastruttura di attuatori e sensori a basso investimento economico ed è composta da due parti:

  • parte "indoor" che opera sulla migliore gestione delle temperature nei vari locali di uno stesso edificio attraverso la telegestione di elettro termovalvole;
  • parte "outdoor" che opera in una migliore gestione dell'illuminazione pubblica, regolando i tempi di accensione degli impianti, la regolazione di flusso e monitorando parametri ambientali come la qualità dell'aria a favore del cittadino.

Dati condivisi con l'ecosistema

I sensori ambientali trasmettono misurazioni della qualità dell'aria in termini di quantità di gas e particelle inquinanti rilevati; i dispositivi per il controllo dell'illuminazione pubblica raccolgono misure elettriche sulle linee associate; gli apparati per il controllo di temperatura interna e i dispositivi per il controllo del riscaldamento inviano dati ambientali dei locali e sullo stato degli impianti di riscaldamento..

Soggetti coinvolti

S.A.E.T, ISMB, WIT-Italia, Faro GB, Politecnico di Torino, SITI, Olitech

Luogo/Area geografica

Comuni di Collegno e Rubiana.

 

Amministrazioni pubbliche coinvolte

Comuni di Collegno e Rubiana.

Condividi