La Regione Piemonte ha costituito il Centro di Monitoraggio Regionale per la Sicurezza Stradale (CMRSS), che ha il compito di monitorare l'incidentalità stradale e di migliorare la sicurezza delle strade comunali, provinciali e regionali.

Questo progetto è in linea con gli obiettivi strategici sulla sicurezza stradale indicati dall'Unione Europea e prevede la realizzazione di un cruscotto di monitoraggio regionale dei trasporti (CMRT) che renda utilizzabile il patrimonio di dati e indicatori migliorandone la qualità, l'accessibilità e l'usabilità.

Nella prima fase di realizzazione, il CMRT valorizza i dati sugli incidenti stradali rilevati sul territorio piemontese e validati da ISTAT, fornendo indicatori per tratte stradali e territori omogenei, consultabili su base geografica.

Gli indicatori di incidentalità stradale vengono elaborati su Yucca:

  • 6 indicatori per area: Regione, Province e Città metropolitana, Comuni, ASL, AIT (Ambiti di Integrazione Territoriale)
    • incidenti
    • morti
    • feriti
    • incidenti con morti
    • indici di mortalità
    • indici di lesività
    • indici di gravità

 

  • 9 indicatori per tratta stradale
    • incidenti per tratta
    • incidenti con morti per tratta
    • incidenti con feriti per tratta
    • tasso di incidentalità su flusso per tratta
    • tasso di incidentalità con morti su flusso per tratta
    • tasso di incidentalità con feriti su flusso per tratta
    • tasso di mortalità su flusso
    • tasso di lesività su flusso
    • tasso di ferimento su flusso

 

Dati condivisi 

Il servizio Statistico regionale può, in modo diretto, controllato e tracciato, gestire la condivisione selettiva dei dati con altri utenti regionali, senza spostamenti e duplicazioni delle informazioni.

 

Soggetti coinvolti

Regione Piemonte

Luogo/Area geografica

Tutta la Regione Piemonte, Province e Città Metropolitana, Comuni, ASL, AIT (Ambiti di Integrazione Territoriale)

 

Amministrazioni pubbliche coinvolte

Regione Piemonte

Condividi